Disse(r)tar diVino


Dissertar-diVino

“La vita è troppo breve per bere vini mediocri”
(Johann Wolfgang von Goethe)

Il giovane ed appassionato dottor Nicola Toto, enologo, ci accompagnerà attraverso un percorso sensoriale e didattico per un primo approccio alla degustazione del vino.
Il corso, in quattro lezioni, educherà i nostri sensi ad apprezzarne le qualità. Degustando da tre a quattro diverse varietà di vini per lezione, accompagnate dalla pietanza più appropriata, impareremo i giusti abbinamenti. Inoltre, affineremo il nostro olfatto ai diversi sentori che il vino nasconde.
Il costo complessivo di 120€ include le degustazioni di vini e cibi e tutto il materiale didattico necessario.
Massimo: 12 persone

Prima lezione: Mercoledì 27 Marzo 2013 – ore 19.45 | BOLLICINE
Dopo una breve introduzione teorica si passerà alla degustazione.
Il primo giorno è dedicato alle “bollicine”.
Nicola ci insegnerà ad apprezzare quattro diversi capisaldi dell’aperitivo (italiani e non) selezionati appositamente per noi. Tra questi: due champagne francesi (Louis Roederer e Taittinger), un franciacorta nostrano (Contadi Castaldi) e un prosecco.
Il tutto accompagnato dal giusto finger food.

Seconda lezione: Venerdì 12 Aprile 2013 – ore 19.45 | BIANCHI
Se il rosso è il vino per eccellenza, il bianco di certo sa difendersi! Soprattutto nella nostra selezione di Chardonnay, Sauvignon, Gewurztraminer e Bombino bianco.

Terza lezione: Sabato 6 Aprile 2013 – ore 19.45 | ROSSI
Nel ‘400 Pulci diceva “ma soprattutto nel buon vino ho fede, e credo che sia salvo chi lo crede” …e questa lezione di sicuro riporterà la fede anche nei miscredenti.
Il vino rosso, il vino per eccellenza!
Questa volta la degustazione vedrà come protagonisti quattro rossi italiani: due primitivi, uno di Manduria e l’altro di Gioia del Colle (Es e Il Mi(g)lione), un nero di troia (Puer Apuliae) e un montepulciano (Masciarelli).
E quale miglior accompagnamento se non una saporita pasta al primitivo?

Quarta lezione: Venerdì 19 Aprile 2013 – ore 19.45 | VINI DOLCI
Come una buona cena si conclude col dessert, il nostro percorso si conclude con i vini da dessert.
Assaggeremo un classico Moscato (Helios), Sauternes, un barolo chinato e viaggeremo fino al Canada con una chicca: l’ice wine.

Infine, un piccolo spazio di ogni lezione sarà dedicato alla memoria olfattiva che eserciteremo insieme grazie a “Le Nez Du Vin”, un kit creato da Jean Lenoir che classifica ogni aroma dei vini, messo a disposizione per noi dal dottor Toto.

Aspettiamo le vostre prenotazioni per e-mail (info@musecuriose.it) o per telefono ai numeri +39 330330633 o +39 3481490894.

…e IN ALTO I CALICI!

Disse(r)tar diVino ultima modifica: 2013-03-10T16:03:03+00:00 da Muse Curiose

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *